Home

News

//Opera Chaotique(Grecia)// + Inguine di Daphne + djset|Domenica 19 Luglio 2015 ore 21.30

Nessun commento Evento

11746723_10205971543001346_360252594_o

 

Opera Chaotique

George Tziouvaras tenorman

Chris Koutsogiannis Voodoodrummer

Riscaldare la pozione accanto a un pianoforte e una batteria, aggiungere un fascio di racconti intrecciati, abbondare con umorismo contorto, mescolare bene, portare a ebollizione: nasce uno spettacolo di crossover cabaret. Con un arsenale imponente di brani originali dai loro due album “Death of the Phantom of the Opera” e “Poems of a Dirty Old Man”, con cover che vanno da Tom Waits a Spike Jones, Opera Chaotique presentano uno spettacolo travolgente. Con una notevole musicalità e un impressionante performance live il racconto fantasioso di Opera Chaotique potrebbe essere descritto solo come una festa del surrealismo, composta da musica esplosiva e teatralità devianti

 


Special Opening

L’ inguine di Daphne

Progetto di musica performativa con vita propria.Un nucleo fiorente, sensuale e sessuale.L’ inguine di Daphne ispira il proprio nome alla creazione scultorea di Bernini “Apollo e Daphne” ed è un progetto polivalente incline ad unire musica , pittura , videoarte , poesia , mimica , teatrodanza e recitazione.Il collettivo artistico Inguine di Daphne, nasce nel 2004 dal convergere di differenti pulsioni artistico-creative dei suoi componenti.Sin dai primi passi, il progetto, si fa notare per l’intensa attività live e per l’approccio performativo alla stessa che unisce, a musicalità post-rock, tinte oscure e claustrofobiche, il tutto mantendo il giusto equilibrio tra una certa corrente romantico-decadente ed uno spiccato gusto per la poesia cantautoriale..

Durante gli anni di attività, il collettivo, ha partecipato a diversi festival di spicco in tutta Italia, fra i quali il Festival Orquestra 3, il Meeting delle Etichette Indipendenti 2008 (MEI) ed il Musica viva festival di Castellina M.ttima , condividendo il palco con personalità artistiche di spicco.Nei primi mesi del 2013, il progetto, pubblica un nuovo album, intitolato “I Danni del Desiderio”, con produzione ad opera di Marco De Falco, guru della First Floor Factory e vero e proprio “multitasker analogico”.Il disco vira verso sonorità più secche e crunchose, mantenendo, in contemporanea, l’animo crepuscolare e poetico delle precedenti produzioni.

 

AfterShow Dj Set Danger Dancer: Depeche Mode , Cure, Sisters of Mercy, Bauhaus, Soft Cell, joy division, Clan Of Xymox, Covenant, Joy Division, Orchestral Manoeuvres in the Dark, , The Smiths, Virgin Prunes,Visage, New Order, Siouxsie & The Banshees….. and more!!

+

█▌█▐││https://www.facebook.com/AUTAUTPROMOTION

only arci members

start ore 21:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: