Home

News

No Pain in outer Space

Nessun commento Live Music News

“L’altro riflette le tue ombre e rende più rapida la tua ascesa”

‘no pain in outer space’ vuole essere uno spunto di riflessione sulla prigionia che esercita il mondo sula maggior parte di noi (essere umani), rendendoci pedine senza coscienza, schiavi di livelli superiori di essa; livelli a più piani a cui si dovrebbe tendere naturalmente, svincolandosi dalla negatività degli eventi e sviluppando maggiore consapevolezza di sé in rapporto all’io e all’altro.

Venerdì 1 dicembre 2017 sul palco del Mumble Rumble
Ampersound e Trip Vision

aftershow Meldon

Ingresso 2 euro

Start ore 21.30


Ampersound – Il gruppo vede Lorenzo Annarumma Lead Singer alla chitarra, Mario De Sio alla chitarra solista e Luigi Pelosio ed Emanuele Noschese, rispettivamente bassista e batterista, ai cori.

Gli Ampersound nascono verso la fine del 2012 come una cover-band in lingua inglese. Poi, l’anno scorso, con l’ingresso di Mario De Sio, il gruppo cambia direzione e iniziano a lavorare in maniera più decisa sulla produzione di inediti vedendo la nascita del gruppo così come oggi ci viene proposto. “Il cambio della lingua è dovuto ad un’evoluzione dei nostri gusti. Pensa che all’inizio odiavamo la musica italiana.” spiega Lorenzo. “Abbiamo fatto un paio di serate cover ma non è la nostra vocazione. Noi siamo un gruppo che vuol proporre musica propria ed è questo su cui ora ci stiamo concentrando. Quando avremo abbastanza inediti da sostenere la durata di un concerto ricominceremo a suonare davanti ad un pubblico.”

Riguardo alla nascita del videoclip Lorenzo spiega: “Non volevamo pubblicare il brano accompagnato da un’immagine, come si fa di solito, quindi eravamo orientati verso l’idea di produrre un Lyric Video. Poi ci siamo rivolti ad un nostro amico Video-editor, Marco Coraggio, ed abbiamo deciso di crearlo così com’è, coinvolgendo il regista Peppe De Marco”.

Nasce così un videoclip ibrido dove le riprese mostrano la band intenta a suonare nel salotto di casa, senza però abbandonare l’idea del testo a schermo che si fa spazio negli angoli delle inquadrature, col risultato di imprimere per bene le parole nella mente dell’ascoltatore.

Il prodotto è di grande effetto e crea una certa curiosità su quelli che potrebbero essere i lavori futuri del gruppo. D’altronde la direzione è proprio quella di produrre un Ep, motivo per il quale nel futuro prossimo la band non ha concerti in programma.

“Niente di noi” adempie al suo scopo: creare Hipe. Non ci resta che restare in attesa di novità e nel frattempo goderci il brano degli Ampersound!


Trip Vision –  Band italiana (salernitana) formatasi concretamente nel mezzo del 2015 e inizialmente composta da Andh Pastello (chitarre, voce), Victor Loved (voce, chitarra, synth), Joey Helmet (batteria) e Treeko Sosa (basso, contrabbasso).
Il genere dei T.V. è ricco di sfumature, si possono riconoscere influenze di generi diversi e per tale motivo si definiscono Alternative, gioco di parole in riferimento all’ alternanza di più stili musicali e non al genere in quanto tale.
Il nome del gruppo nasce dalla interpretazione dei testi di Andh Pastello e dallo “stile di vita” adottato dai membri della band, nonché dalla volontà di dare (attraverso musica, testi, idee) una visione diversa della realtà circostante senza alterarne il senso, semplicemente riadattandola in rapporto alle esigenze, ambizioni e desideri delle persone che si rispecchiano in ciò che viene descritto nella musica e nei testi, questi ultimi rigorosamente in lingua inglese.
L’acronimo di Trip Vision è T.V, il logo della band è una televisione (anni 80-90) con un cervello sullo schermo.
In seguito ad atteggiamenti poco maturi da parte di Treeko Sosa e Joey Helmet, i Trip hanno sostituito questi ultimi con Simon Spill (basso) e Vincent Green (batteria e vari strumenti esoterici). L’attuale formazione è alla ricerca di risposte sulla reale esistenza dei membri precedenti, ritenuti frutto di visioni in seguito ad un rapimento da parte di Rade il Grigio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: