Home

Events

Wanted Primo Maggio

  • Date:2018-04-20
  • Time:20:30
  • Location: Salerno, Italy
  • Venue: Mumble RumbleVia Loria, 35
  •  Info

“Live Talent”, il contest di Wanted Primo Maggio 2018 (by Toast Records): le iscrizioni al Contest si sono chiuse secondo regolamento il giorno 20 marzo in Liguria e nel resto d’Italia, escluse le aree Piemonte e Valle d’Aosta, Lombardia, Campania ed Emilia e Romagna dove rimarranno aperte sino al 3 aprile.

L’iscrizione è gratuita e regala la possibilità, in caso di selezione, di esibirsi il primo maggio a Torino presso lo storico club di Hiroshima Mon Amour, essere giudicati durante quella serata da una giuria di esperti e giocarsi la possibilità di ottenere una serie di performances in altri Festival indipendenti (Fall Festival, Festival delle Periferie, Miscela Festival, Attentato alla Musica e altri ed eventuali).
Manda la tua candidatura a wanted.campania@mumblerumble.it

Il 20 aprile 2018 al circolo arci Mumble Rumble si terrà la finale del contest

Wanted Primo Maggio

il vincitore della finale avrà diritto ad esibirsi durante la kermesse organizzata a Torino il primo maggio presso lo storico e prestigioso rock club torinese Hiroshima Mon Amour.

La giuria si è espressa ed ha selezionato le seguenti 5 band per la battaglia finale a suon di chitarre:

NoRetro
Mucky Fingers
Giovanni Conelli – pagina musicale
Giovanni DiDonato
Cosmorama

Cinque formazioni in gara  per aggiudicarsi il pass per la finalissima di Torino, il primo maggio presso lo storico e prestigioso rock club torinese Hiroshima Mon Amour.

Ci sono anche i salernitani Cosmorama, che dopo due anni di intensa lavorazione e la partecipazione al Festival dell’Aspide del 2016, si apprestano a lanciare il cd «Redemption», un album segnato da tematiche di carattere sociale e dall’aspra critica ai poteri forti che attraverso la gestione dei media e delle risorse del pianeta cercano di controllare la vita di ognuno di noi.

In gara c’è anche il cantautore dall’animo lucano e dal cuore campano, Giovanni Di Donato.
In primis è un chitarrista, ma è anche scrittore e compositore, il giovane artista originario di Polla, molto legato alla sua terra e all’intero Vallo di Diano, tanto che le sue produzioni, tutte, sono sempre intrise di un sapore di meridionalità.

In finale anche Giovanni Conelli, fautore di un progetto di elettronica in italiano in cui il cantautorato si fonde con la musica digitale in modo inedito.

Anche i Mucky Fingers sono nella cinquina: è la storia di 4 ragazzi di provincia che cercano di immergersi nei loro idoli anglo-americani cantando e suonando canzonette.

​Infine, i No Retro, un gruppo alternative rock-sperimentale, influenzato da diversi stili, che presenta il lavoro  “Vortice”, ’incrocio di cinque strade, il punto d’incontro di un complesso svariato di influenze. Un mix di sensazioni che hanno l’obiettivo di raggiungere più coordinate possibili e di creare una suggestione di molteplicità sonore.

 

#ingressogratuito

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: