Home

Events

Opera Chaotique(Grecia) + Inguine Di Daphne

  • Date:2015-07-19
  • Time:21:00
  • Location: MumbleRumble, Salerno
  •  Info

AutAut Promotion presenta in collaborazione con la Rassegna : La Nota Tatuata e DLindipenso :

Opera Chaotique(Grecia)
+ Inguine Di Daphne
\\ Live\\ Mumble Rumble

\\ Domenica 19 Luglio || Salerno

Opera Chaotique

In concerto

George Tziouvaras tenorman

Chris Koutsogiannis Voodoodrummer

Riscaldare la pozione accanto a un pianoforte e una batteria, aggiungere un fascio di racconti intrecciati, abbondare con umorismo contorto, mescolare bene, portare a ebollizione: nasce uno spettacolo di crossover cabaret. Con un arsenale imponente di brani originali dai loro due album “Death of the Phantom of the Opera” e “Poems of a Dirty Old Man”, con cover che vanno da Tom Waits a Spike Jones, Opera Chaotique presentano uno spettacolo travolgente. Con una notevole musicalità e un impressionante performance live il racconto fantasioso di Opera Chaotique potrebbe essere descritto solo come una festa del surrealismo, composta da musica esplosiva e teatralità devianti

Special Opening

L’ inguine di Daphne

Progetto di musica performativa con vita propria.Un nucleo fiorente, sensuale e sessuale.L’ inguine di Daphne ispira il proprio nome alla creazione scultorea di Bernini “Apollo e Daphne” ed è un progetto polivalente incline ad unire musica , pittura , videoarte , poesia , mimica , teatrodanza e recitazione.Il collettivo artistico Inguine di Daphne, nasce nel 2004 dal convergere di differenti pulsioni artistico-creative dei suoi componenti.Sin dai primi passi, il progetto, si fa notare per l’intensa attività live e per l’approccio performativo alla stessa che unisce, a musicalità post-rock, tinte oscure e claustrofobiche, il tutto mantendo il giusto equilibrio tra una certa corrente romantico-decadente ed uno spiccato gusto per la poesia cantautoriale.

L’istintività assieme alla molteplicità delle espressioni complementari, fa il resto.Con una serie di EP, successivamente riassunti nella raccolta “Embrionaria” del 2011, il progetto tenta di diffondere, autoproducendosi, quella che si può considerare una vera e propria colonna sonora dello spettacolo denominato “Crisi e Veglia”.Nel 2009, la band, da alla luce il primo album vero e proprio, battezzato “DecaDanza”, che vuole, come suggerisce il titolo, esprimere dieci modi di decadere, ubicando il tutto, spazio-temporalmente, in un manicomio di fine ‘800, nel quale, l’ultimo individuo sano di mente sulla faccia della terra, viene internato.

Durante gli anni di attività, il collettivo, ha partecipato a diversi festival di spicco in tutta Italia, fra i quali il Festival Orquestra 3, il Meeting delle Etichette Indipendenti 2008 (MEI) ed il Musica viva festival di Castellina M.ttima , condividendo il palco con personalità artistiche di spicco.Nei primi mesi del 2013, il progetto, pubblica un nuovo album, intitolato “I Danni del Desiderio”, con produzione ad opera di Marco De Falco, guru della First Floor Factory e vero e proprio “multitasker analogico”.Il disco vira verso sonorità più secche e crunchose, mantenendo, in contemporanea, l’animo crepuscolare e poetico delle precedenti produzioni.

Afetrshow dj set postpunk wave synth with Danger Dancer

ingresso 5 euro soci arci



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: