Home

Events

Ombre Russe – Serata di Cultura Russa

  • Date:2016-11-06
  • Time:20:00
  • Location: MumbleRumble, Salerno
  •  Info

Il Movimento di Liberazione Popolare – P 101
è lieto di presentarvi

“Ombre Russe: serata di cultura russa a Salerno”

Domenica 6 novembre,alle ore 20, presso il circolo MumbleRumble di via Loria,35 (quartiere Pastena) il MLP(Movimento di Liberazione Popolare) P101 organizza una serata di cultura russa a Salerno con letture poetiche in lingua e in italiano,musica tradizionale,dibattito ed altro.I brani verranno letti oltre che dai componenti del movimento,da attori e dicitori professionisti come i proff. Mimma Virtuoso,Anna Rotunno , Rino Graziano (docenti del Liceo “De Sanctis” di Salerno) e Igor Canto.Durante la serata verrà tentato un collegamento via Skype col Donbass,per dare voce ai protagonisti su unaguerra dimenticata in un periodo di grave e rinnovata tensione internazionale.

————————–————————–————————–————

“Abbiamo deciso di dar vita a questa iniziativa-hanno dichiarato gli esponenti locali di MLP-P101,Nello De Bellis,Maurizio del Grippo,Franco Maggio e Nina Tòlstikova,per ricordare in un momento come questo in cui la Russia è percepita come una potenza minacciosa e ostile , a causa di una incessante campagna mediatica,il grande contributo della cultura russa alla civiltà mondiale: dalla spiritualità ortodossa in cui rivive la patristica greca,alla grande letteratura del XIX e XX secolo,momento decisivo della cultura mondiale,alla stessa rivoluzione del 1917,risposta legittima al bagno di sangue determinato dal massacro imperialistico della Grande Guerra.Siamo dalla parte della Russia attuale,che non è più quella dell’ubriacone El’cin,né del liquidatore fallimentare Gorbaciòv, non per un riflesso ideologico condizionato,ma perché la Russia di oggi ,pur non esprimendo un’alternativa radicale,come ai tempi dell’URSS,al sistema liberalcapitalistico,può opporsi allo strapotere del capitalismo euro-atlantico,radicato negli Stati Uniti e nell’Unione europea,che non a caso individuano nella Russia il capro espiatorio della grave crisi sistemica che travaglia l’Occidente e nello stesso tempo l’unico serio ostacolo alle mire imperialistiche del modello neoliberista.In tal senso,nel momento in cui le imminenti elezioni alla Casa Bianca,lo rimettono fortemente in discussione,essa può garantire l’equilibrio di un mondo multipolare. Ciò è particolarmente importante per noi europei che ci troviamo nell’epicentro della crisi,perché dopo la fine del bipolarismo Est-Ovest è emersa sempre più la tendenza degli USA a dominare il mondo in forma unipolare e perché la loro super-potenza è sconfinata sempre più nella prepotenza.” ” Alla serata parteciperanno-hanno aggiunto gli organizzatori-degli amici della Repubblica indipendente di Lugànsk (mediante collegamento Skype) che forniranno la loro viva testimonianza sul conflitto nel Donbass,conseguenza del colpo di Stato di piazza Majdàn a Kiev ,che depose con la forza il Presidente ucraino legittimamente eletto Janukovic,sostituendolo con l’attuale governo,espressione di forze storiche nazi-fasciste appoggiate ed imposte da USA e UE”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: