Home

Events

Il Balletto di Bronzo di Lino Ajello&Marco Cecioni + Thergo

  • Date:2016-12-22
  • Time:21:00
  • Location: MumbleRumble, Salerno
  •  Info

L’Associazione Arci Mumble Rumble è lieta di presentarvi

CUMA 2016 D.C. il Balletto di Bronzo di Lino Ajello e Marco Cecioni
special guest Thergo

giovedì 22 dicembre 2016
h.21.30


grafica Angie Avallone


IL BALLETTO DI BRONZO DI LINO AJELLO & MARCO CECIONI
Con soli due album Il Balletto Di Bronzo è riuscito ad imporsi nel rock progressivo italiano che negli anni settanta teneva il passo con quello inglese, producendo ottimi lavori. “Sirio 2222” del 1970 non aveva ancora quella componente progressiva, era più una fusione tra beat, hard rock, psicadelia ed accenni blues. Con l’arrivo di Gianni Leone le cose cambiano, in primo piano ci sono le tastiere e la musica diventa strumentale e le canzoni diventano suite, il rock progressivo entra nel mondo del Balletto Di Bronzo e “Ys” (1972), diventa uno degli album più importanti ancora oggi del prog italiano. Nel corso degli anni Gianni Leone porta avanti la band specialmente dal vivo senza mai scrivere brani nuovi e nel 1999 esce il live “Trys”. Oggi si ritorna a parlare del Balletto Di Bronzo, ma senza Gianni Leone, precisamente è solo in qualità di ospite. Nasce così Il Balletto Di Bronzo di Lino Ajello e Marco Cecioni.
Sul nostro palco, giovedì 22 dicembre, il Balletto presenterà il loro nuovo album.
“CUMA 2016 D.C.”,così intitolato perchè registrato nella cittadina flegrea ma anche per rendere omaggio alle radici partenopee della storica band di “progressive rock” guidata dai chitarristi Lino Ajello e Marco Cecion. Il disco esce a 44 anni di distanza dal precedente “Ys” e verrà presentato ufficialmente al pubblico il 2 aprile al Palapartenope nel corso della manifestazione “Discodays”. Il nome attuale della formazione è “Il Balletto di Bronzo di Lino Ajello & Marco Cecioni” . Ospite speciale del disco (vinile più cd in un’unica confezione) anche il tastierista Gianni Leone, che fu anima del gruppo a partire dal 1971 e ancora guida una band con lo stesso nome. “Due gruppi attivi nello stesso momento – spiega Leone – con nome simile ma generi diversissimi: mai si era verificata una situazione come questa, ma siamo tutti amici …”. La prima incisione della band risale al 1969 con il 45 giri “Neve calda”, brano che qui viene riproposto in una nuova versione.

Il Balletto di Bronzo is an Italian progressive rock band from Naples. They formed in the mid-1960s, and released two albums, Sirio 2222 and Ys, before disbanding in 1973.
Sirio 2222 (1970) is a psychedelic album originally released on RCA Italiana. The line-up of the band at this time was Marco Cecioni (vocals, guitar), Lino Ajello (guitar), Michele Cupaiuolo (bass) and Giancarlo Stinga (drums).
In 1971 both Cecioni and Cupaiuolo left the band, replaced by Gianni Leone (vocals, keyboards), from the band Città Frontale, and Vito Manzari (bass), formerly of Rome’s Quelle Strane Cose Che. This line-up released Ys in 1971 on Polydor, regarded as one of the finest examples of Italian symphonic rock.
Written by Leone, Ys is a concept album divided into four parts: “Introduzione”, “Primo Incontro”, “Secondo Incontro” and “Terzo Incontro ed Epilogo”.
The band released several singles, among them “Neve Calda/Cominciò per gioco”, “Sì, Mama Mama/Meditazione” and “La tua casa comoda/Donna Vittoria”. Over the years, several rarities, including previously unreleased English and Spanish language singles, have surfaced.
Despite breaking up in the early 1970s, Il Balletto di Bronzo continued to exert an influence, mostly on the strength of their second album. Several bands, amongst them Nurse With Wound, have cited them as an influence: The band is on the Nurse With Wound list. The album Ys has been reissued at different times in Italy, Korea and Japan.
In the late 1990s, Gianni Leone reformed the band as a trio, recording the live album Trys. As of this writing this incarnation of the band is still active as a live ensemble with a rotating roster, Leone being the sole constant.
In 2013 Lino Ajello and Marco Cecioni reforming the band but the name “Balletto di Bronzo” remains to prog trio of Gianni Leone, which, however, participates in the recording of “CUMA 2016 DC”. After 40 years, the 3 historical elements of the “Balletto di Bronzo” are again gathered in this recording project “CUMA 2016 D.C.”



THERGO
Il nome “Thergo” ha un significato particolare. In italiano “tergo” significa “dietro”…abbiamo, però, inserito una “H” nella parola per ricordare anche uno degli “slang” americani riferiti proprio a questa parola, ovvero la “conseguenza di un’azione”. Sostanzialmente, la nostra musica è ispirata al concetto di non fermarsi all’apparenza e di guardare oltre al comune senso delle parole e delle cose. Per quanto concerne il significato dello “slang americano”, esso si spiega dal fatto che per noi la musica è il motore delle nostre azioni e centro propulsore delle nostre idee.
Il nucleo musicale principale su cui si fonda il progetto “Thergo” nasce da una evoluzione di un precedente progetto chiamato “LATO-B” (nato nell’anno 1999 da Gianni Carlo Turco e Giancarlo Stancanelli). Dopo tanti anni di musica insieme, nel 2010, Gianni e Giancarlo decidono di separarsi e di continuare le loro carriere musicali autonomamente. Poco tempo dopo, Gianni Carlo Turco fonderà i “Thergo”.
Thergo…come “guardare oltre ciò che è in primo piano”.
Thergo…come “conseguenza di un’azione”.
Thergo…”ispirazione della nostra musica”!!!

Entry 5 €

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: