Home

Events

Festa della Musica 23 giugno 2012

  • Date:2012-06-23
  • Time:19:30
  • Location: Piazzale del museo Archeologico nazionale di Paestum
  •  Info

Festa della Musica 2012
23 giugno 2012
Piazzale del museo Archeologico nazionale di Paestum

 

La Festa della Musica, che si celebra ufficialmente il 21 giugno, è uno degli appuntamenti annuali più interessanti di cultura e spettacolo in Europa.
Un appuntamento ormai consolidato anche per la Soprintendenza Archeologica di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta che, per il quinto anno consecutivo, aderisce a questa importante giornata internazionale organizzando – in collaborazione con enti e associazioni locali – eventi musicali gratuiti nei propri luoghi di interesse, al fine di maggiore promozione degli stessi e, complessivamente, dei territori sui quali insistono.
Dopo il Museo narrante del santuario di Hera al Sele nel 2008; il Parco Eco Archeologico dell’Antica Picentia nel 2009; il Parco Archeologico di Elea Velia nel 2010; il Chiostro degli Eremitani di Sant’Agostino del Museo Archeologico Nazionale di Buccino nel 2011, quest’anno sarà il Piazzale del Museo Archeologico di Paestum a offrire una location tra le più affascinanti e suggestive.

Fino alle ore 19:30 sarà possibile visitare, oltre all’Area Archeologica e al Museo, anche la mostra “Dopo lo tsunami Salerno antica”.

A partire dalle 20:00 sarà poi la musica, nelle sue diverse sfaccettature – dalla musica classica alla canzone d’autore, dal pop alla musica popolare – a diventare assoluta protagonista della serata per sottolineare il fascino di un area archeologica tra le più belle al mondo.

PROGRAMMA

QUARTETTO D’ARCHI DI GIACOMO

MAX MAFFIA & THE PEANUTS

BREEZIN’ SYNDICAT

PAOLO CIMMINO & MUSICATENEO PERCUSSION ENSEMBLE

ANGELO LOIA

COMPAGNIA DALTROCANTO


QUARTETTO D’ARCHI DI GIACOMO

Da sonorità classiche a ritmi ed influenze etniche, una famiglia nella vita e nella musica.

Il Quartetto d’archi è: Marco Di Giacomo – violino; Giuseppina Niglio – viola; Roberta Di Giacomo – violoncello; Alessandro Di Giacomo – violino

THE PEANUTS

Band salernitana nata nel 1992. Dopo aver pubblicato nel 1995 un Ep “Sky and Misery” registrato da Paul Chain nei suo studio di Pesaro, si sono sciolti per riunirsi nel 2005 in occasione della compilation “The Right Compilation” a favore del programma Telefood della FAO. In studio da allora presentano il 5/5/2012 il loro secondo album “10” registrato e prodotto da Lorenzo Maffia che riscuote immediatamente ottimi riscontri nella stampa salernitana. Attualmente “The Peanuts” presenteranno il loro nuovo lavoro in show cases acustici live.

The Peanuts sono: Johnny Sessa – voce; Lorenzo Maffia – tastiere e computer
Max Maffia – chitarra

www.thepeanuts.it

BREEZIN’ SYNDICATE

Un ensemble nato dal desiderio di crescita e scambio dei suoi giovani componenti, cresciuti all’interno di varie significative esperienze musicali, come i corsi di musica d’insieme del festival dei Mozartini 09′ e ’10, guidati da Giuseppe Esposito. I brani proposti provengono dalla tradizione jazz e dal pop internazionale.
Il gruppo ha già al suo attivo diverse esibizioni live, nelle quali ha instaurato la piacevole consuetudine di ospitare eccellenti musicisti protagonisti del panorama campano, quali Carmine Cataldo, Damiano Santucci, Sergio Avallone. Nell’ultimo anno, il gruppo si è particolarmente interessato alle composizione di Horace Silver, pianista e compositore che ha tratto la sua ispirazione dalle culture musicali dell’America latina, dall’Africa e dall’Oriente, considerato uno dei massimi esponenti dell’Hard Bop.

Breezin’ Syndicate è composto da: Deborah Bata’ – sax alto; Vincenzo Varriale – sax tenore; Daniela Somma – pianoforte
Giuseppe Esposito – basso elettrico; Carmine Casciello – batteria

special guests per il concerto di Paestum: Alessandro Taborri – percussioni; Daniela Lunelli – violoncello e voce

PAOLO CIMMINO & MUSICATENEO PERCUSSION ENSEMBLE

Paolo Cimmino. Docente della Cattedra di Strumenti a Percussione presso il Conservatorio di Musica di Salerno. Insegna Tamburi a Cornice e Elementi di Musica Etnica presso Musicateneo dell’Università degli studi di Salerno. Ha lavorato per molti anni come Percussionista dell’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli e ha lavorato con diversi artisti Italiani tra cui Lucio Dalla, Tony Esposito, Marco Zurzolo, Tamburi del Vesuvio, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Marco Sannini, Rosario Jermano, Carlo Faiello, Adria Mortari, Francesco D’Errico, Leonardo Massa, Trio Shadow, Jingle & Frames .
Il gruppo Musicateneo Percussion Ensemble, fondato nel 2001, è diretto da Paolo Cimmino docente di percussioni al Conservatorio di Salerno, promuove percorsi formativi che vertono sullo studio della ritmica e della poliritmia, attraverso l’uso di strumenti quali: darebuka, jumbe, tammorra, cajon, bongo, tamburi a cornice, appartenenti alle tradizioni dell’area mediterranea, indiana e latino-americana, al fine di divulgare laPaolo Cimmino. Docente della Cattedra di Strumenti a Percussione presso il Conservatorio di Musica di Salerno. Insegna Tamburi a Cornice e Elementi di Musica Etnica presso Musicateneo dell’Università degli studi di Salerno. Ha lavorato per molti anni come Percussionista dell’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli e ha lavorato con diversi artisti Italiani tra cui Lucio Dalla, Tony Esposito, Marco Zurzolo, Tamburi del Vesuvio, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Marco Sannini, Rosario Jermano, Carlo Faiello, Adria Mortari, Francesco D’Errico, Leonardo Massa, Trio Shadow, Jingle & Frames .
Il gruppo Musicateneo Percussion Ensemble, fondato nel 2001, è diretto da Paolo Cimmino docente di percussioni al Conservatorio di Salerno, promuove percorsi formativi che vertono sullo studio della ritmica e della poliritmia, attraverso l’uso di strumenti quali: darebuka, jumbe, tammorra, cajon, bongo, tamburi a cornice, appartenenti alle tradizioni dell’area mediterranea, indiana e latino-americana, al fine di divulgare laPaolo Cimmino. Docente della Cattedra di Strumenti a Percussione presso il Conservatorio di Musica di Salerno. Insegna Tamburi a Cornice e Elementi di Musica Etnica presso Musicateneo dell’Università degli studi di Salerno. Ha lavorato per molti anni come Percussionista dell’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli e ha lavorato con diversi artisti Italiani tra cui Lucio Dalla, Tony Esposito, Marco Zurzolo, Tamburi del Vesuvio, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Marco Sannini, Rosario Jermano, Carlo Faiello, Adria Mortari, Francesco D’Errico, Leonardo Massa, Trio Shadow, Jingle & Frames .
Il gruppo Musicateneo Percussion Ensemble, fondato nel 2001, è diretto da Paolo Cimmino docente di percussioni al Conservatorio di Salerno, promuove percorsi formativi che vertono sullo studio della ritmica e della poliritmia, attraverso l’uso di strumenti quali: darebuka, jumbe, tammorra, cajon, bongo, tamburi a cornice, appartenenti alle tradizioni dell’area mediterranea, indiana e latino-americana, al fine di divulgare la musica etnica rivisitando le diverse tradizioni.

ANGELO LOIA

Cantautore e chitarrista cilentano. La sua produzione discografica si colloca a metà tra tradizione e cantautorato raccontando e reinterpretando, chitarra e voce, i canti e i suoni della sua terra accompagnati da composizioni originali e innovative.

COMPAGNIA DALTROCANTO

Una proposta musicale che nasce prima di tutto dalla passione per la musica e gli strumenti popolari del sud Italia, dal riconoscersi in comuni radici di cultura e tradizione, dal volerli rileggere all’oggi perché vivano nel presente e del presente. Strumenti di diverse aree geografiche e musicali – zampogna e ciaramella, chitarra battente e classica, bouzouki greco e irlandese, basso elettrico, tammorra e tamburello – si intrecciano naturalmente con le voci e le danze dando vita a uno spettacolo dalla trascinante energia sonora. Una conferma che l’affermazione dell’identità locale non impedisce il dialogo e lo scambio con altri mondi e culture ma, anzi, costituisce valore aggiunto nel superarne ogni barriera. In pochi anni di attività la Compagnia Daltrocanto ha tenuto concerti in numerose regioni d’Italia, come Campania, Emilia Romagna, Friuli, Molise, Abruzzo, Toscana, Piemonte, Sicilia, Calabria, spingendosi anche oltre i confini nazionali con concerti in Slovenia, in Portogallo e in Svizzera presso il Palazzo di vetro delle Nazioni Unite.

La Compagnia Daltrocanto è: Antonio Giordano – zampogne, bouzouki greco, voce; Bruno Mauro – chitarra classica, bouzouki irlandese
Paola Tozzi – voce; Floriana Attanasio – voce, tamburi a cornice, danza
Christian Brucale – voce, percussioni, tamburi a cornice; Martino Brucale – ciaramelle, flauti, sax; Alessandro Ferrentino – batteria, percussioni; Flavio Giordano – basso elettrico; Luca Lanzara – tamburi a cornice, mandolino, chitarra battente
Alle danze Loredana Marino, Carlo Del Galdo, Marilinda Gonnella

…i ragazzi dei laboratori “Danzare Insieme 2012”
Giunto al quarto anno di vita, il laboratorio “Danzare Insieme” vede consolidato il suo percorso di avvicinamento e approfondimento delle danze e delle percussioni popolari.
Gli incontri, Ciaramella, Percussioni e Danze Popolari si sono tenuti con cadenza settimanale tutti i martedì, a partire dal mese di ottobre 2011, presso i locali del Circolo ARCI Mumble Rumble di Salerno.
Far vivere la tradizione e riattualizzarla nella vita di tutti i giorni, rinnovare l’interesse verso gli strumenti tradizionali e creare occasioni di scambio e crescita comune sono parte integrante del progetto, nato come una scommessa e dimostratosi una concreta possibilità di crescita e approfondimento, nonché di incontro e scambio culturale tra generazioni e con culture altre.
La Festa della Musica sarà anche l’occasione per chiudere danzando le attività laboratoriali 2011/2012.


Gallery