Home

News

• FRIZZY PAZZY• interview| for Pueblo Fest

Nessun commento News

Nato dai bassi delle dancehall salernitane, vanta tra le sue collaborazioni il meglio dell’underground partenopeo e con un sound fresco e ‪#‎funky‬ non darà tregua ai nostri fianchi.

-Perchè frizzy pazzy?

“Il nome Frizzy pazzy nasce un bel pò di anni fa, a pensarci bene 18 anni fa ( ahimè maggio 98 ) era un gita scolastica, nasce per caso e si diffuse in fretta. diciamo che ho accettato il fatto che la gente trovasse divertente chiamarmi cosi.”

-In che genere rientra la tua cultura musicale?

“Nasco nelle dancehall quindi di partenza ho un cultura reggae però ho sempre ascoltato tanta musica e tanti generi. Come Dj ho appunto iniziato con la dancehall jamaicana, col tempo Aiutato anche dall’impulso di accumulare vinili posso svariare e cercando di rimanere nell’infinito mondo della Black music dagli anni 50 fino ad oggi.”

-Cosa vuol dire per te fare musica?

“La musica per me è tanto, dedico parecchio tempo della mia giornata ad ascoltarla e andare in giro alla ricerca di posti dove ci sia della musica.”

-Che tipo di difficoltà incontrano le band emergenti nel coltivare la propria passione?

“La mancanza di spazi in primis. ma questo è un problema che riguarda tutti, non solo le band emergenti. per non parlare che per vari motivi il pubblico salernitano si è anche impigrito parecchio. c’è poca voglia di ascoltare musica. però se si segue la propria passione sono ostacoli che si superano.”

– Qual’è la cosa più strana, divertente o assurda che ti è capitato di fare o vedere durante un concerto, o un esibizione o una sessione di prove?

“Alle feste succede di tutto e in questi anni ho suonato nei posti più assurdi. mi hanno chiesto di tutto dal Reggaeton alla techno all’house. Cerco sempre di rispondere col sorriso e dire che non sono un jukebox. Però una volta a un presidio sotto il comune venne un vigile e mi chiese : ma questa è musica Reggae ?. Ai tempi miei si usava per chiavare.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: